Il cesso dei celi (F-35)

Il ministro della difesa ha detto che sugli F 35 non si torna in dietro. Il PD vuole rimandare la decisione di sei mesi (ahahah!!!), Epifani non dice un cazzo. La Camusso dice che la CGIL è contraria, ma figuriamoci se si vede un qualche tipo di mobilitazione, tipo sciopero o manifestazione o… Arci idem come sopra. L’area antagonismo et similia è rapita da quello che succede altrove, tipo -Ah se fossimo in Turchia!- o robe così. In televisione stegamano. E intanto le piazze rimangono vuote e 52 (C-I-N-Q-U-A-NT-A-D-U-E!) miliardi di euro stanno per essere buttati nel cesso della Lockheed. Denaro pubblico s’intende. Mentre in Turchia i giovani stanno ribaltando il paese per un parco (-bravi!- sia detto per inciso). Alzeranno l’IVA. Non toglieranno l’IMU sulla prima casa, ma gli cambieranno il nome di sicuro. Il reddito di cittadinanza è impensabile perché manca la copertura e in autunno è in arrivo una manovra da circa 30 miliardi di euro.

Mi sono dimenticato qualcosa?

G.

This entry was posted in Info, Script and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *